skip to Main Content
Countdown Per “l’Italia Chiamò”, La Più Grande Maratona Online Di Coraggio, Resilienza, Talento

Countdown per “l’Italia chiamò”, la più grande maratona online di coraggio, resilienza, talento

  • News

In considerazione del momento di particolare delicatezza che riguarda il Paese abbiamo deciso, insieme con altri soggetti, di lanciare e promuovere “L’ITALIA CHIAMÒ”: un’iniziativa benefica per sostenere il grande sforzo dei medici, degli infermieri e di tutti di addetti del Sistema Sanitario Nazionale, con una raccolta fondi sul conto corrente della Protezione Civile destinata ai reparti di terapia intensiva, per l’acquisto di nuove postazioni.

Si tratta di una maratona di 18 ore no stop in live streaming su Youtube che si terrà venerdì 13 marzo – dalle 6 del mattino a mezzanotte – condotta e gestita da Riccardo Luna. Si avvicenderanno, a mo’ di staffetta, personaggi dello spettacolo, della politica, dello sport, delle aziende e tutta la società civile potrà partecipare inviando contributi video e seguendo gli hashtag: #litaliachiamo #iorestoacasa.

L’iniziativa è promossa da Comin & Partners, insieme con Affaritaliani, Alessandra Ravetta, Arsenale23, I Copernicani, Conversazioni sul Futuro, Edelman, Ernesto Belisario, Emanuele Bevilacqua, Giampaolo Colletti, Paolo Iabichino, Luiss Business School, Mondo Digitale, nopanic-agency, PaSocial, Parole Ostili, Prima Comunicazione, RAI, Riccardo Luna, Talent Garden, Telefono Azzurro, StartupItalia, Wwworkers.it e molte altre realtà che si stanno aggiungendo via via.

Hanno già aderito: Simone Spetia, Massimo Giannini, Anna Pettinelli, Andrea Vianello, Andrea Pezzi, Barbara Carfagna, Ernesto Assante, Luca Sofri, Laura Delli Colli, Marino Sinibaldi, Helga Cossu, Barbara Gasperini, Pierluigi Diaco, Massimo Cerofolini (la lista è in costante aggiornamento).

“L’Italia chiamò” è un’iniziativa di solidarietà, ma anche una piattaforma per raccontare storie positive in questo momento di grande difficoltà. Ci sembra utile condividere con te questo progetto perché crediamo di dover dare attivamente una mano al nostro Paese in una fase in cui a tutte le sue parti e alle sue persone, a cominciare dalla Sanità, è richiesto uno sforzo e un impegno di portata storica.

La scaletta avrà tre elementi: il primo è fatto dalle storie di chi sta tenendo le scuole e le aziende aperte con gli strumenti digitali e lo smart working, le voci di chi non si arrende nonostante lo stop; la seconda sarà la messa in scena di parti di festival culturali, produzioni teatrali, concerti e mostre sospese o cancellate a causa del virus; la terza, sarà una raccolta fondi per sostenere il grande sforzo dei medici, degli infermieri e di tutti di addetti del Sistema Sanitario Nazionale.

Il mondo delle aziende può aderire con una donazione e un contributo video, che sarà inserito nel corso della programmazione. Oltre ovviamente con la promozione dell’iniziativa attraverso la condivisione sui canali social, utilizzando gli hashtag: #litaliachiamo #iorestoacasa.

Back To Top